Category Archives: Cuboteca
Il cuore dei naga

L’uccello che beve le lacrime

Mooolto bello, personaggi e razze inusuali, un mondo diverso dalle normali storie lette, continui rimandi a cose della cultura coreana, dagli oggetti a modi di dire alla cultura coreana del tempo. La storia non è troppo difficile da comrpendere procede facile e lineare, ma viene racontata un lungo viaggio con molti particolari e infatti mi piace tantissimo. Anche un pò di critica verso il potere dei re.

Comunque è il volume 1 e non me ne ero accorto….. prendere assolutamente il volume due ma ad oggi non è uscito

Brancalonia

La compagnia della sòla

La storia ècarina e viene raccontata bene “la povertà” egli eroi in gioco, interessante anche la leggendea del piccolo villaggio che diventa quasi epica! la parte finale nelle grotte è più fantasy, mi ha ricordate leggende che potrebbero essere di salisano o paesi così

Planetes

Pensavo fosse più fantascienza invece c’è ma rimane sullo sfondo, più attenzione a aspetti umani e sociali. molto bello, grazie Mara!

Animali

Varie storie un pò fantascienza un pò fantastici, alcune belle ma alcune troppo “metafisiche” che non ho capito benissimo.

ZODD alba di sangue

Violento forte !! alcune parti mooolto pesanti da leggere. Storia e vicedendel personaggio molto fiche ( mega storia invece mi sà un pò di già visto ). Comunque si legge bene scorrevole e avvincente, non sapevo proprio come potesse andar a finire… 2° numero secondo me 😉

Krull

Altro gran bel volume, grazie Marco! storie brevi

Il Tesoro di Cibola

E niente vabbè certo costicchia ma ne vale la pena, la storia non è approfonditissima anche perchè è abbastanza corto, ma come ti trascina nell’abientazione quello vale tutto. Disegni fantastici e molta attenzione ai particolari storici, sarebbe da prendere appunti, ma come ?

VICOTRIAN VIGILANTE

Le infernali macchine del Dottor Morse

Romanzo steam punk ma manco troppo, nel senso che i protagonisti hanno queste modifiche, ma poi nel mondo a parte questo non ci sono altri rimandi che invece avrei gradito. Fica la questione delle due diverse modalità e scuole di pensiero sulle integrazioni uomo-macchina, una più meccanica, e una invece genetica, che viene considerata quasi eretica. La storia mi ha preso, bello anche il finale un pò sul nostalgico.

WULFGAR

IL GUERRIERO DEGLI ALTAII

Preso a una bancarella per raccolta fondi Lina, sorpresa! La storia non è approfonditissima ma scorre bene e c’è cura nella definizione di una civiltà particolare degli Altaii. Leggo in giro che è una specie di saga, probabilmente un mondo dove sono stati scritti diversi racconti, quindi se ne trovi qualcun altro pijalo.

Fico pure che c’è la descrizione di qualche arma particolare legata al popolo, ma non mi ricordo quale.

9 AGOSTO 378

IL GIORNO DEI BARBARI

Molto interessante, la storia viene descritta con molti particolari e raccontata come se fosse lui a parlare, con quella tipica curiosità e cinismo a volte, andando a “frugare” nella realtà delle vicende. Non è da inserire nella storia preromana, ma comunque sapere anche il dopo ( vicino ) è utile per costruirsi un’idea dei popoli, migrazinoi, tensioni etc etc

Di per sè, la storia così raccontata è mooolto più avvicente certo, e sembra molto simile a quelli dei giorni nostri..

I diseni di Toppi sono molto evocativi, ho letto questa cosa che gli piace la pagina sviluppata in verticale, cerca di farci caso

Next Page